Skip to content

UDOCHKA.INFO

Udochka.info

Scarica 730 precompilato da agenzia delle entrate


Per le informazioni di dettaglio cliccare sui box. Mappa che descrive i passi logici da seguire per accedere dell'applicazione della dichiarazione precompilata. A partire dal 5 maggio, l'Agenzia delle entrate mette a disposizione dei lavoratori dipendenti e dei pensionati il modello precompilato sul sito internet. SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è il sistema di accesso che consente di utilizzare, con un'identità digitale unica, i servizi online della Pubblica. Dichiarazione precompilata Per rendere più completa e corretta la tua dichiarazione precompilata che sarà disponibile a partire dal 5 maggio. In questa area riservata, oltre alla dichiarazione precompilata potrai consultare anche le fatture elettroniche relative ai tuoi acquisti in qualità di consumatore.

Nome: scarica 730 precompilato da agenzia delle entrate
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 13.40 Megabytes

Esonero dalla presentazione del Possono essere individuati casi di esonero per tipologia di reddito e casi di esonero legati al monte reddituale conseguito, tra i quali rientra la c. Come anticipato sopra, altri esoneri sono disposti per tipologia di reddito se conseguito entro un certo limite. Laddove non si provveda in via autonoma, è necessario presentare al Caf o al professionista abilitato al quale ci rivolgiamo per la dichiarazione ordinaria o precompilata, tutta la documentazione giustificativa in copia a sostegno delle poste reddituali e dei benefici fiscali richiesti in dichiarazione.

I controlli documentali possono riguardare, invece, i dati comunicati con la Certificazione Unica dal datore di lavoro. Laddove invece, si presenta il dichiarativo tramite un Caf o in consulente di fiducia, al di là se lo stesso viene modificato o meno i controlli sul dichiarativo sono effettuati nei confronti del Caf o del professionista chiamato ad apporre il visto di conformità.

La verifica dei requisiti soggettivi ai fini di eventuali detrazioni e deduzioni soggettivi tuttavia rimane in capo al contribuente. Anche sul ordinario viene apposto il visto di conformità e vale quanto detto sopra sulla responsabilità di Caf e consulenti.

Spesso un messaggio segnala già eventuali lacune. Come ottenere il Pin per scaricare il precompilato qualora non lo si fosse già ricevuto. In caso di richiesta online o al telefono, si riceve la prima parte del Pin, mentre le ultime cifre arrivano a casa via posta.

Come inviare le ricevute che attestano spese inserite nel precompilato. Altro esempio è quello dei contribuenti che hanno ricevuto più di un CUD o meglio di una certificazione unica in quanto dovranno verificare il cumulo delle giornate di lavoro per ricalcolare correttamente anche le detrazioni spettanti per il reddito di lavoro dipendente e delle ritenute effettuate.

Diviene importante, e forse questa volta anche di più rispetto a prima, avere le carte a disposizione. Paradossalmente alcuni di voi, a mio modesti avviso, avranno più difficoltà rispetto a prima perché a differenza di prima non si troveranno a dover mettere autonomamente i dati nella dichiarazione ma dovranno cercare di capire che cavolo hanno riportato nella dichiarazione come si sia originato.

Questa è la fase più importante secondo me in quanto gran parte della popolazione potrebbe avere problemi ad accedere a fiscon line o a Entratel per via delle richiesta, invio delle credenziali.

Dal mese di luglio infatti come ormai saprà la maggior parte di voi lettori si effettuano le operazioni di conguaglio o rimborsi Irpef direttamente nelle buste paga mentre per i percettori di pensione le stesse operazioni si effettuerano dal mese di agosto o di settembre. Presenta direttamente il Mod. Il potrete anche rettificarlo successivamente.

Si consiglia di controllare attentamente la copia della dichiarazione e il prospetto di liquidazione elaborati dal Caf o dal professionista per riscontrare eventuali errori. Ora talvolta mi scrivono alcuni lettori che i Caf non gli hanno consentito di detrarre delle spese che il contribuente riteneva giusto inserire.

QUADRO E - Oneri e spese Comunicazioni oneri deducibili e detraibili, dichiarazione dei redditi dell'anno precedente e Certificazione Unica QUADRO F - Acconti, ritenute, eccedenze e altri dati Certificazione Unica, dichiarazione dei redditi dell'anno precedente e pagamenti e compensazioni con F24 QUADRO G - Crediti d'imposta Dichiarazione dei redditi dell'anno precedente e compensazioni con F24 e Certificazione Unica Come si accede al precompilato Il modello precompilato viene messo a disposizione del contribuente, a partire dal 5 maggio, in un'apposita sezione del sito internet dell'Agenzia delle entrate www.

Nella sezione del sito internet dedicata al precompilato è possibile visualizzare: il modello precompilato; un prospetto con l'indicazione sintetica dei redditi e delle spese presenti nel precompilato e delle principali fonti utilizzate per l'ela-borazione della dichiarazione ad esempio i dati del sostituto che ha inviato la Certificazione Unica oppure i dati della banca che ha co-municato gli interessi passivi sul mutuo.

Se le informazioni in possesso dell'Agenzia delle entrate risultano incomplete, queste non vengono inserite direttamente nella dichiarazione ma sono esposte nell'apposito prospetto per consentire al contribuente di verificarle ed eventualmente indicarle nel precompilato.

Nello stesso prospetto sono evidenziate anche le informazioni che risultano incongruenti e che quindi richiedono una verifica da parte del contribuente. L'esito della liquidazione non è disponibile se manca un elemento essenziale, quale, ad esempio, la destinazione d'uso di un immobile. Il ri-sultato finale della dichiarazione sarà disponibile dopo l'integrazione del modello ; il modello con il dettaglio dei risultati della liquidazione.

In questo caso deve consegnare al sostituto o all'intermediario un'apposita delega per l'accesso al precompilato. I termini che scadono di sabato o in un giorno festivo sono prorogati al primo giorno feriale successivo.

Come si presenta Presentazione diretta Se il contribuente intende presentare il precompilato direttamente tramite il sito internet dell'Agenzia delle entrate deve: indicare i dati del sostituto d'imposta che effettuerà il conguaglio; compilare la scheda per la scelta della destinazione dell'8, del 5 e del 2 per mille dell'Irpef, anche se non esprime alcuna scelta; verificare con attenzione che i dati presenti nel precompilato siano corretti e completi.