Skip to content

UDOCHKA.INFO

Udochka.info

Come scaricare il cud dal sito dell agenzia delle entrate


In questa sezione trovi le informazioni relative alla Certificazione Unica trasmessa all'Agenzia delle Entrate dal sostituto d'imposta (datore di lavoro o ente. Portale Agenzia Entrate. Apri menu principale. Seguici su: Facebook · Twitter · Linkedin · You tube · RSS. Cerca nel sito: Cerca. Cos'è la CU e come riceverla online o in formato cartaceo: il vecchio Cud, è disponibile online sul sito dell'Agenzia delle Entrate con tutti La Certificazione Unica viene compilata dal datore di lavoro. Come ottenere la certificazione unica se il datore di lavoro non la rilascia Dal , al posto del CUD, il lavoratore deve farsi dare dal datore di lavoro la CU, La valutazione, comunque, spetta sempre all'Agenzia delle entrate. tieni presente che puoi consultare la CU solo accedendo ai servizi online dell'Inps pertanto. I pensionati possono utilizzare anche il servizio Cedolino della pensione. in quanto i dati della CU INPS sono già precaricati nel sistema dell'Agenzia delle Entrate; dell'interessato, possono prelevare la CU direttamente dal sito dell'​INPS. Per le principali esigenze, come ad esempio quelle relative ai.

Nome: come scaricare il cud dal sito dell agenzia delle entrate
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 49.46 MB

Come scaricare il cud dal sito dell agenzia delle entrate

Dal 2 maggio è possibile accettare o integrare la dichiarazione. Entro il 9 luglio invio del ordinario. Entro il 23 luglio invio del precompilato.

Entro il 25 ottobre integrativo per correggere errori e dimenticanze. Il precompilato è senza dubbio una comodità, tuttavia non è utilizzabile da tutti e presenta ancora delle lacune.

Questa scadenza interessa anche le Certificazioni uniche di contribuenti in regime dei minimi e in regime forfettario. Leggi anche: Certificazione Unica INPS: come ottenere la CU per pensionati e percettori di sostegno al reddito ex CUD CU novità Oltre alle istruzioni e alle scadenze si deve necessariamente fare un breve cenno alle novità introdotte nella certificazione unica Le principali novità riguardano i campi da compilare con i dati relativi ai premi di risultato riferiti ad anni precedenti.

Modello e istruzioni CU Alleghiamo infine i modelli di Certificazione Unica e le relative istruzioni.

Leggi anche: SCARICARE MP3 SITO

Quindi dal 15 aprile è disponibile, nell'apposita sezione del sito dell'Agenzia delle Entrate, il modello precompilato. Dal 2 maggio è possibile: accettare, modificare e inviare la dichiarazione precompilata all'Agenzia delle Entrate direttamente tramite l'applicazione web. I termini che scadono di sabato o in un giorno festivo sono prorogati al primo giorno feriale successivo.

Ma entro quando andranno versate le imposte? Vediamo qui di seguito principali scadenze del precompilato Sempre entro tale data il contribuente dovrà comunicare al sostituto d'imposta di non voler effettuare il secondo o unico acconto dell'Irpef o di volerlo effettuare in misura inferiore.

Per il precompilato, le modalità di rimborso o trattenuta avvengono con le stesse modalità del ordinario. Il datore di lavoro o l'ente pensionistico effettua i rimborsi Irpef o effettua le trattenute, a partire dalla retribuzione di competenza del mese di luglio.

Come richiedere una copia della dichiarazione dei redditi | Soldioggi

Per i pensionati queste operazioni sono effettuate a partire dal mese di agosto o di settembre anche se è stata richiesta la rateizzazione. La seconda o unica rata di acconto Irpef e cedolare secca viene trattenuta nel mese di novembre. Contribuente precompilato senza sostituto d'imposta.

Se il contribuente ha fornito all'Agenzia le coordinate del suo conto corrente bancario o postale codice Iban , il rimborso viene accreditato su quel conto. Il meccanismo è più semplice di quanto si possa pensare.

Quindi è bene sapere che per accedere al precompilato con il Pin Inps è necessario possedere il codice PIN Inps di tipo dispositivo. Tra i servizi disponibili sicuramente la possibilità di compilare autonomamente la propria dichiarazione dei redditi o anche è di fondamentale importanza. Come si richiede il codice PIN?

La password iniziale e la seconda parte del codice Pin saranno inviate per posta al tuo domicilio.

La seconda parte, insieme alla password iniziale, sarà poi inviata per posta domicilio del contribuente. Il pagamento avviene in modo forfettario per complessivi trenta giorni al mese per la durata prevista del progetto, a partire dalla data di inizio. Ulteriori vantaggi sono previsti dalle legislazioni regionali.

Le somme percepite da tali volontari dopo il 18 aprile sono da considerarsi redditi esenti.