Skip to content

UDOCHKA.INFO

Udochka.info

Scaricare video da siti esterni


Siti per scaricare video da Internet senza installare programmi. Per effettuare il download di video. Partendo dal presupposto che non ha alcuna importanza su quale sito sono ospitati o in che formato vengono distribuiti i filmati online che intendi scaricare sappi. In questo caso si tratta di registrare il flusso mentre lo visualizziamo. Come scaricare video in streaming. Per comodità, non usiamo servizi esterni e software che. Accedi alla pagina web del video di YouTube, Dailymotion o Clipfish che desideri scaricare. Digita l'URL all'interno della barra degli indirizzi del browser internet. Successivamente copiare l'URL del video e poi entrare nel sito KeepVid, incollare l'URL nel campo apposito e cliccare sul download.

Nome: scaricare video da siti esterni
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 31.30 Megabytes

Scaricare video da siti esterni

Ricapitolando, partendo dal codice della pagina è venuto fuori che le informazioni sul video sono contenute in un file esterno in questo caso in formato SMIL. Una volta ispezionato il file, troviamo due possibili qualità per il video, di cui noi prendiamo quella più alta.

I video vengono riprodotti con vari plugin, ad esempio Windows Media Player o QuickTime o i relativi equivalenti su piattaforma Linux.

Questa scelta consente di scaricare i video in modo relativamente semplice. Se sono semplici file video, in genere ci pensa Video DownloadHelper.

In caso contrario, ci basta aprire il codice della pagina e leggere direttamente il pezzo di codice del video, contenuto in un tag embed oppure object, mentre le pagine più recenti usano il tag video.

Curiosità e tutorial su informatica, pubblica amministrazione, scuola e tanto altro!

Ne avevo parlato anche in questo mio articolo. Accanto alla normale versione per computer, questi portali hanno creato una versione ottimizzata per sistemi Android e iOS.

Come esempio di uso di questa tecnica potete provare a salvare questo video. Chiaramente, come dicevo esistono strumenti per salvare video da Youtube in modo automatico, ma è solo un esempio per illustrarvi la tecnica.

A questo punto disattivate Flash player dalle preferenze di Firefox. È molto importante che il sito pensi che il vostro PC non abbia la possibilità di riprodurre contenuti in Flash.

Aprite la pagina del video e dovreste vedere la versione mobile del sito. Metodo classico Il download dei flussi M3U8 è possibile grazie a un programma che si chiama ffmpeg.

Lo potete scaricare dal sito ufficiale. Ecco un esempio: ffmpeg -i "[ Lo scopo di questo articolo è quello di cercare di spiegare come sviluppare la forma mentis che permette di sapere come agire in generale. Una grafica HD colorata e vivace!

Usa l'hoverboard! Un jetpack alimentato a vernice! Fai scorrere velocemente le dita per eseguire le acrobazie!

Sfida e aiuta i tuoi amici! Vedremo come scaricare video in streaming distinguendo due situazioni diverse: — Come scaricare video in streaming on demand Il contenuto on demand è completo alla sorgente e il sito web lo invia in piccole parti man mano che lo visualizziamo; in questo caso possiamo salvare direttamente il file sorgente originale.

In questo caso si tratta di registrare il flusso mentre lo visualizziamo. Come scaricare video in streaming Per comodità, non usiamo servizi esterni e software che lavorano per noi ma usiamo un modo universale, valido su Windows, Linux e Mac che ci permette di scaricare il video in modo semplice.

Il trucco per ottenere il flusso video originale consiste nel far credere ai siti streaming di guardare il video da un iPad o da un iPhone.